Archivi del mese: settembre 2008

Ma si ecche ci sarà mai di nuovo da dire, che tutto è stato detto, che tutto è stato fatto, ma si ma si.  Perdere tempo davanti allo schermo muto. Su radio tre fior di cervelli dal festival di filosofia … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 2 commenti

Il cielo sbatte come dondola. Quelle nuvole pesissime (koch) s’impiccano all’azzuro e restituiscono chiarezza e patinatura all’insieme del quadro dal parabrezza scheggiato mentre arrivi senza fretta a Caprino, con la tua bella coda dietro (paola) e con il mondo baldo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

Era il cane a cui avevano tagliato le canne. Era l’osseto il ceceno l’afgano impelagati. Era la musica di ritorno del quarto d’ora di gloria. Era l’eroina mischiata di a un bel rave giocare. Era la cangiante struttura dell’apocrifo ratto. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 5 commenti