Archivi del mese: dicembre 2008

1) Prima, c’è uno scivolare- Entrare (si entra ma non è proprio un’entrata, è un esserci, uno stare); quindi stare a perpetrare, portare avanti la storia, l’immagine fissata a scorrere. Il punto sarebbe: qual è quest’immagine? Ammettiamo sia quella di … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

L’ATTO FINALE A mettere un punto, così definire della posizione il fatto intorno. Spesso grasso intimo a sagrada conclusione. E, decidi, non si fa più questo gracidare consunto, non più corone serenelle inchiodate al sangue della scena (o a un … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

Allora si mettono libri dovunque, Roberto Roversi, e non c’è più posto dove il libro può stare, sono le parole dalle sillabe ardenti e quelle magre, a cagne cane, sono le bellissime autostrade che portano a Colon del paese perso … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 5 commenti