Archivi del mese: ottobre 2007

Nel sogno la ragazza arriva in una stanza e si sistema lungo una distesa di letti singoli più un matrimoniale. Le viene suggerito di spostarsi. Accanto a lei ci sarà il compagno di specialità, uno forzuto bruno effeminato. Poi accadrà la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 7 commenti

Hai una forza che non so come riprodurre. Credo dipenda dal tipo di visione, dal punto di vista o da una sorta di microscopio allucinato attaccato alla tua parte vedente. Non so bene dove tu ti metta, ma fai partire … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 10 commenti

Vedi che in me nascono Semi di Maldicenze. Come sei stato? Blu? Verde viola-blu? Quali mani avrà teso il tuo sguardo a come si sarà comportata, la Svelta. Sarà che immagino tutto da lontano sarà la fine paranoia dell’esilio. Lontana … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 11 commenti

Si mi ricordo, quella neve per sempre, le anticamere come camere bagnate e mi ricordo, luce alle merende e Angela con il sole che sfila dalle scale. Era un tempo minore, così pensavo io, ma mi passava con delizie di balconi stretti in isole … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 6 commenti

Sono nata a Manila. C’erano i manifesti del papa sulla strada grande. Io mi infittivo con le buste di plastica biancorosse sul bel mar cinese meridionale. E’ stata una nascita esplosa contro il giallo del grigio del cielo caldo ed … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

Sono nata a Valeggio. Mantova vicina mi suggeriva nomi pre-inseriti. Vada che comunque avevo sei anni quando la mamma incidentò uno. Lei peria. La  mamma comunque non arrivava mai giusta agli appuntamenti, al corso di karate manco morire che potessi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 4 commenti

Cammina lungo il muro. Appoggia la mano al parapetto. Guarda la dorsale. Pensa ad un problema. Ha i denti accostati. Sposta con un piede le foglie. Segue la linea. Crede di poter arrivare. Raggiunge un semaforo. Attraversa la strada. Scosta … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 2 commenti