Archivi del mese: dicembre 2007

Quel film che l’angelo passa a trovarti in pasticceria, ti chiede la mano, la mano data all’angelo scivolerà sul ghiaccio fino tanto che brucia e quello dell’acqua fredda con gli altri attorno si sfilaccia, immagina il vento prende il segreto … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 5 commenti

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 16 commenti

Quello che nasce, questo, è stato sveglio tutta la notte. Non ha dormito proprio, gli hanno rubato il sonno. E colpevole di che cosa di che cosa, gracida milla maddalena il bel che ho amato, il bel del bel questo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 4 commenti

Cordina a parapetto sulla sera tumida, e che sbilanciata pende poco fa, una storia da non augurare, a piccoli passi mentre a picciole entrate eccola nel tramonto: era un ragazzo con occhi che sfilavano un grosso cuore a mango. Quando le hanno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 3 commenti

Gravida rende conto. Dice: " mi sono sperduta tra gli asociali", poi ha degli asociali un ‘idea difforme, sempiternamente cangiante, dice che gli asociali siano un modo di vivere ad esempio. Interessante e pieno di virtù. Non vorrebbe essere guidata … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 5 commenti

HEGEL Cos’è nascere a Stoccarda, primo a tre figli dal capo della cancelleria e da una Fromm. Scuola latina.   E agrimensura col colonnello dell’artiglieria. Studia Omero e muore la madre Sofocle e Socrate, a lui penserà il padre romanzo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 6 commenti

A premessa: io credo che Bene dica anche tutta una serie di eresie, so che lo fa proprio per dirle. Mi pare di averlo capito, ha istigato un tempo tutto il mio possibile odio e , bene, ho un po’ capito. Da uno … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato | 8 commenti